Logo_LAMP_02
Lampada ai miei passi è la tua parola

 

Questo sito web utilizza i cookies
Utilizziamo i cookie per assicurarci di darti la migliore esperienza sul nostro sito web. Se continui ad utilizzare il sito, assumiamo che tu accetti di ricevere i cookie da questo sito web

Sabato 12 Giugno 2021

home OK Articoli
OK
Salve salve virgo pia
Canto tratto dal Laudario di Cortona (XIII sec.)  
 
OK

Laudario di Cortona

Salve, salve, virgo pia

 
Salve, salve, virgo pia  
gemma splendida Maria!  
 
Or cantiam cum gran diletto  
del l'amor nostro perfecto,  
ke preki pronobis Cristo  
ke sia nostra lux et vita.  
 
Voi k’avete ‘n ciel la mente  
or cantate dolzemente  
Cristo, iusta voi presente,  
e la vergene Maria!  
 
De quel’amor sì gioioso  
ogn’on canti glorioso:  
ciascun di noiste’ amoroso  
a servillo tuttavia.  
 
Or cantiamo con alegranza  
de la bella nostra amanza,  
k’ell’è nostra consolanza:  
sempre benedicta sia!  
 
Alta donna gloriosa,  
madre de Iesù pietosa,  
del paradiso tu se’ rosa,  
la più bella ke vi sia.  
 
Più se’ bella di stella,  
casta filia sovrana,  
in l’amor fior’e grana:  
de te fa sua drudiria.  
 
Engratiata fosti in tutto:  
de te nacque ‘l dolze fructo  
k’espugnone l’amar’lucto  
de la infernal tenebria.  
 
Regina bella d’alegranza,  
de noi agia pietanza:  
lasciar volemo ongn’altr’amanza  
e servir voi tuttavia.  
 
Ki di te à sentimento  
non cur’auro né argento,  
sì è grande lo ‘nflamamento  
de servir a tua bailia.  
 
El cor nostro fà pensare  
di te, dolze sospirare;  
facte tanto te amare,  
nul’altra cos’al cor sia!  
 
Ad te, amor, avén cantato;  
bella! col santo portato  
facci star dal dextro lato:  
possiam farte compagnia!  

Spartito di "Salve, salve, virgo pia", da musica-sacra-antica.org
Fonte Musica Sacra Antica  
OK
Vai all'indice dei canti del Laudario di Cortona  
OK
OK

 
2021-04-10
Copyright © 2018 Lampadaaimieipassi.it
mf4web_logow